La Buona Duchessa, Parma all’epoca di Maria Luigia

Parma, sabato 25 ottobre 2014

Maria Luigia
Maria Luigia

Il congresso di Vienna del 1814-15 assegnò il ducato di Parma a Maria Luigia, seconda moglie di Napoleone e deposta imperatrice dei francesi. In modo del tutto inaspettato, la mite e debole duchessa avvia un programma di grande sviluppo e riforma, rinnovando la veste urbanistica e architettonica della città e potenziando le strutture assistenziali. In 31 anni il regno di Maria Luigia raggiunge un tale prestigio che il ducato non risente affatto dei primi moti risorgimentali. Adorata dai suoi sudditi, l’infelice principessa austriaca lascerà ai parmensi il celebre Teatro Regio (ancora oggi indiscusso tempio del belcanto) e importanti opere che ancora oggi rendono Parma non solo un centro culturale di grande importanza, ma anche un indiscussa vetrina di alta gastronomia.

Prodotti tipici parmensi

Programma

  • Partenza da Arese (nei pressi dell’edicola di Viale dei Platani) alle ore 8.00
  • Arrivo a Parma e visita guidata del Museo Glauco Lombardi (ingresso adulti € 7)
  • Visita guidata del Teatro Regio (ingresso adulti € 7)
  • Percorsi del gusto: pranzo di specialità parmensi presso Trattoria Corrieri (menù € 25)
  • Partenza per Colorno e visita della Reggia e dei giardini (ingresso di gruppo € 4)
  • Partenza per rientro a fine visite. Rientro previsto per le ore 19.00
Reggia di Colorno
Reggia di Colorno

INFO

Iscrizioni entro il 16 ottobre 2014.

Percorso ideato su un numero massimo di 30 partecipanti. Per un numero di partecipanti inferiore a 20, il transfer a Parma sarà effettuato con mezzi propri e il costo sarà conseguentemente ricalcolato (circa 40 € a persona).

Quota di partecipazione di € 50 comprendente

  • visite guidate e docente al seguito
  • bus GT
  • prenotazioni ai siti museali
  • servizio di auricolari

La quota non comprende:

  • i biglietti di ingresso ai musei (gli importi sono sopra specificati)
  • il costo del pranzo (N.B: il pranzo è facoltativo)

Per partecipare alla visita occorre comunicare nome e cognome dei partecipanti e versare la quota di iscrizione alle seguenti coordinate bancarie:

Ars et Musica, associazione culturale
IBAN: IT12G0335901600100000103202

Causale: visita Parma del 25/10/14 + cognomi dei partecipanti.

Comments

comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi